TOP
h
  /  Suggestioni   /  Consigli di Design dell’Architetto e Designer Yana Yarasheva

Consigli di Design dell’Architetto e Designer Yana Yarasheva

In questa intervista, il vincitore del “Progetto del Mese” di dicembre 2021, l’architetto-designer Yana Yarasheva, ci ha parlato delle tendenze e delle controtendenze principali nel mondo del design, suggerendo tecniche che contribuiscono a creare interni senza tempo, che non passeranno mai di moda.

1| IN QUALI STANZE CONVIENE USARE LE STESSE SUPERFICI E IN QUALI POSSIAMO INVECE DIFFERIRE DALLO STILE SCELTO?

 

Nell’interior design non ci sono regole specifiche al riguardo. Piuttosto, è importante prestare attenzione alla percezione dello spazio nel suo insieme.

 

Negli appartamenti piccoli è meglio limitarsi a 1-2 tipi di piastrelle, così da non frammentare eccessivamente gli interni.

 

Negli ambienti più spaziosi, invece, è possibile scegliere fino a 3-5 tipi di piastrelle, assicurandosi però che ognuna di queste si adatti al concetto e allo stile dell’abitazione.

 

Usare le stesse piastrelle per il paraschizzi e il pavimento della cucina è un’ottima idea per un risultato elegante, soprattutto se si tratta di gres porcellanato effetto pietra o marmo di grande formato.

2| QUALCHE CONSIGLIO PER CHI RISTRUTTURA DA SOLO? TRE TECNICHE DI PROGETTAZIONE DI TENDENZA E TRE DA EVITARE.

 

Prima di tutto, la ristrutturazione è una grande responsabilità per chiunque se ne occupi! Non dimentichiamo che è fondamentale creare uno spazio che possa garantire una vita confortevole.

 

Se si vuole realizzare una casa capace di renderti felice per molti anni, la cosa più importante in assoluto è la progettazione. Bisogna preparare una planimetria generale dell’immobile, metterla nero su bianco, calcolare quante stanze servono e quale sarà il loro scopo. Ogni progetto di design inizia con la pianificazione, compresi i progetti fai-da-te: la pianificazione è alla base di tutto.

 

Per quanto riguarda le componenti visive degli interni, consiglio di scegliere uno stile che sia vicino ai propri gusti e di mantenerlo in tutte le stanze della casa. Meglio non mescolare e abbinare stili diversi all’interno dello stesso appartamento. Ed è essenziale non badare a spese per quanto riguarda i seguenti aspetti, anche se si ristruttura in autonomia: impianti idraulici, elettrodomestici, impianti elettrici, pavimenti e rivestimenti per pareti.

 

Ricordate sempre che sostituire un mobile è abbastanza semplice, ma cambiare anche solo una piastrella del pavimento può essere un vero incubo.

Tre trucchi di design che saranno sempre alla moda:

 

1.Tonalità neutre per il colore principale degli interni. Si possono sempre aggiungere accenti vivaci usando tessuti, decori e mobili.

 

Avere uno sfondo neutro permette di rinnovare spesso gli interni in base a gusti e umore, senza spendere tanto.

 

2.Materiali che imitano la texture degli elementi naturali come la pietra, il legno, il marmo, il metallo, ecc.

 

A differenza di stampe e motivi insoliti, questi materiali non stancheranno mai.

 

3.Nelle case con spazio limitato, è il caso di scegliere mobili con più funzioni come divani o poltrone che si possono aprire e richiudere diventando letti o vani di storage.

Questo permette di mantenere ambienti aperti e spaziosi, pur avendo tutto il necessario.

Tre errori da evitare:

 

1.Superfici lucide sul soffitto e sui mobili. Le superfici opache o l’imitazione dei materiali naturali, come la pietra o il legno, sono senza tempo.

 

2.Mobili di grandi dimensioni, come armadi, cassettiere, ecc. La tendenza attuale è quella di avere mobili a incastro o scomparsa, integrati alle superfici della casa, ampliando visivamente lo spazio e rendendo gli interni più unificati.

 

3.Un lampadario o una lampada al centro della stanza. È molto più interessante e conveniente affidarsi a sistemi di illuminazione di altro tipo, più discreti, funzionali e decorativi.

 

3| CONDIVIDI LA TUA ESPERIENZA CON IL GRES PORCELLANATO ITALON. QUALI CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO SONO IMPORTANTI PER TE COME PROFESSIONISTA? I TUOI CLIENTI SONO SODDISFATTI DELLE PIASTRELLE SCELTE?

 

Lo Studio di Design Yarasheva utilizza spesso il gres porcellanato Italon nei propri progetti. Oltre alle ottime caratteristiche estetiche, i materiali sono di grandissima qualità e a un prezzo ragionevole. C’è un’ampia selezione di texture che imitano il marmo e il metallo, o anche le pietre più nobili e il legno naturale. Tutte le collezioni, inoltre, sono facilmente abbinabili. I nostri clienti sono sempre colpiti dai materiali che utilizziamo durante la ristrutturazione. Molto spesso, le persone vogliono usare le stesse piastrelle che hanno visto in uno dei nostri progetti. Una delle superfici più richieste è Charme Evo Calacatta, un gres porcellanato perfetto per ambienti classici ma anche moderni.