TOP
h
  /  Suggestioni   /  Come Decorare un Interno in Stile Scandinavo

Come Decorare un Interno in Stile Scandinavo

La popolarità dello stile scandinavo nel design d’interni da tempo è andata oltre i confini dell’Europa. Il suo successo si basa sulla combinazione armoniosa delle tradizioni nazionali dei paesi scandinavi e delle tendenze internazionali del design, distinguendosi per la sua versatilità sia in ambienti spaziosi, sia in piccoli appartamenti. In questo articolo parleremo di come creare un interno in stile scandinavo.

 

CARATTERISTICHE DELLO STILE SCANDINAVO


Gli interni in stile scandinavo
hanno diverse caratteristiche distintive che lo fanno risaltare tra le altre soluzioni di design.

1.NATURALEZZA

 

Quando si arreda un interno in stile scandinavo si privilegiano materiali naturali o superfici che ne ricreano l’aspetto, come il gres porcellanato effetto legno o le piastrelle effetto pietra.

I materiali e i mobili utilizzati tendono a essere minimalisti, e riprendono i colori chiari presenti in natura.

 

2.SEMPLICITÀ

 

Lo stile scandinavo non prevede arredamenti vistosi.

Le priorità sono sempre la funzionalità e il comfort, e si prediligono decori e arredi dalle linee nette e dalle forme rigorose.

 

Per quanto riguarda le sfumature, quando si tratta di tessuti e decori, è consentito aggiungere colori vivaci che servano da accenti, purché non si esageri con gli elementi superflui.

3. LUMINOSITÀ

 

Gli interni prevedono sempre molta luce. Nei paesi scandinavi questa è garantita dalla presenza di grandi finestre, qualcosa di molto raro in altri paesi. Per questo motivo è necessario pensare a soluzioni alternative quali l’uso di illuminazione artificiale tramite sistemi di illuminazione, lampade, e inserti LED. È meglio lasciare le finestre senza tende o optare per tessuti trasparenti e sottili.

 

REGOLE DI INTERIOR DESIGN

 

Per realizzare un interno in stile scandinavo è necessario seguire alcune semplici regole e usare solo materiali adatti, che possono essere comunque acquistati a prezzi modici.

1. MATERIALI NATURALI

 

Il legno è considerato il materiale per eccellenza negli interni scandinavi, ma non è sempre sicuro utilizzarlo in ambienti residenziali. Inoltre, tende a deteriorarsi rapidamente così da perdere le sue caratteristiche prestazionali.

 

Per questi motivi, è meglio privilegiare il gres porcellanato effetto legno. Consigliamo, ad esempio, l’effetto legno della collezione Loft, capace di ricreare nei minimi dettagli la bellezza delle incantevoli venature del rovere.

 

La consistenza morbida e le esclusive transizioni di colore del gres porcellanato della collezione Wonderful Life ricrea perfettamente il fascino nobile del legno.

 

Per un effetto più rustico, di legno antico o restaurato, consigliamo invece la collezione Groove.

2. COMBINAZIONE DI DIVERSE TEXTURE

 

Quando si scelgono i materiali di rivestimento per una stanza è possibile utilizzare liberamente combinazioni di texture diverse: legno, tessuti e pietra contribuiranno a creare un ambiente accogliente.

 

Ad esempio, le piastrelle Italon della collezione Room riproducono fedelmente le venature del legno di ciliegio e la superficie della pietra naturale.

 

L’integrazione di micro-texture tessili ispirate proprio ai rivestimenti scandinavi arricchisce ulteriormente questa collezione.

 

Per le pareti è anche possibile optare per il gres porcellanato chiaro, come i rivestimenti in argilla bianca 3D Experience, che si adattano perfettamente agli interni scandinavi, anche grazie al dinamismo conferito alle superfici dai motivi 3D.

3. MINORE È LO SPAZIO, MINORI SARANNO DECORI E MOBILIO

 

È possibile creare interni in stile scandinavo in stanze di qualsiasi dimensione, l’importante è decorare adeguatamente pareti e pavimenti, abbinando poi mobili pratici e decori minimali, e assicurandosi che ogni centimetro della casa venga utilizzato nel modo giusto.

 

Gli interni scandinavi non accettano disordine: più piccolo è lo spazio, meno mobili dovranno esserci; in generale, la stanza deve essere semplice ma confortevole. La vastità di mobili disponibili sul mercato permetterà a chiunque di trovare soluzioni ergonomiche e confortevoli.

 

4. ILLUMINAZIONE

 

Gli interni scandinavi prevedono più fonti di luce. Oltre all’illuminazione principale, è importante installare luci funzionali come lampade da lavoro o da tavolo. È meglio scegliere modelli con forme semplici, capaci di creare un’atmosfera di calore e comfort senza attirare inutile attenzione su se stessi.

 

L’illuminazione aiuta a creare il giusto equilibrio in casa, instillando le sensazioni rilassanti di cui si ha tanto bisogno dopo una faticosa giornata di lavoro. Lampade decorative con bellissimi paralumi, o anche luci a corda e candele, aiuteranno a ottenere i risultati desiderati.

5. TAPPETI

 

Molte persone pensano che la presenza di tappeti come elementi di decoro sia di cattivo gusto.

Al contrario, il tappeto adatto può rendere una stanza più confortevole e fornire isolamento acustico e termico.

 

Lo stile scandinavo non è quasi mai completo senza tappeti, fondamentali nei paesi del nord a causa delle basse temperature.

Le opzioni possibili sono estremamente interessanti, e includono design complessi, stampe geometriche e persino patchwork.

 

Se vuoi creare un interno in stile scandinavo, puoi trovare tutti i materiali necessari negli showroom Italon.

La sezione “Trova Showroom” del sito contiene tutte le informazioni sui punti vendita più vicini a te.