TOP
h
  /  Consistenze   /  Consigli di pulizia   /  Guida alla pulizia dei pavimenti per esterni

Guida alla pulizia dei pavimenti per esterni

Con l’inizio della stagione estiva, la questione della cura delle piastrelle esterne diventa particolarmente rilevante. Per il design dell’outdoor viene spesso utilizzato il gres porcellanato, poiché ha resistenza all’abrasione profonda e una resistenza agli sbalzi termici. Tuttavia, anche un materiale così resistente richiede una cura speciale.

Manutenzione del gres porcellanato per esterni

Il gres porcellanato per esterni è sotto costante impatto ambientale negativo. Per questo motivo si consiglia di pulirlo due o tre volte alla settimana.

È possibile utilizzare una scopa o una spazzola morbida per rimuovere sabbia, sporco o spazzatura.

Successivamente, è necessario lavare la superficie con acqua calda o prodotti per la casa, che sono facili da trovare in qualsiasi negozio.

La pulizia del gres porcellanato anche consente di rimuovere il calcare. Però questo metodo non garantisce una pulizia profonda della superficie.

Pulizia straordinaria

Scarpe sporche, acqua proveniente dal sistema di irrigazione e precipitazioni atmosferiche possono causare macchie difficili da pulire.

In questo caso, si consiglia di utilizzare per il gres porcellanato solo detergenti speciali destinati esclusivamente alla pulizia di questo materiale.

Sono adatti per rivestimenti esterni che devono essere costantemente esposti all’acqua dura contenente calcare e altri depositi minerali.

Si può pulire la superficie manualmente o utilizzando gli strumenti speciali.

Tuttavia, la pulizia del gres porcellanato deve essere eseguita secondo le istruzioni. Prima di utilizzare il detersivo selezionato, è meglio effettuare un piccolo controllo pulendo una piccola parte del gres porcellanato.

In ogni caso, i detergenti per il gres porcellanato devono essere selezionati in base al tipo specifico di macchie. Si può acquistarli presso i punti vendita di Italon o nei negozi speciali.