TOP
Image Alt
  /  Suggestioni   /  L’interior design inizia dalla cucina

L’interior design inizia dalla cucina

La cucina è il “cuore” della casa, qui di solito iniziamo la giornata con un caffè e una buona colazione, ceniamo la sera in un caldo ambiente familiare e invitiamo gli amici al brunch della domenica. Questo ambiente è diverso dal resto della casa in termini di varietà di usi e funzionalità. Pertanto, il design di questo spazio, in particolare la scelta delle piastrelle per la cucina, dovrebbe essere affrontato con molta attenzione.

 

5 importanti regole per gli interni della cucina

1| Materiali pratici

 

Nel design della cucina è molto importante utilizzare materiali pratici e resistenti all’usura, che non richiedano particolare cura.

Il gres porcellanato sarà un materiale di finitura impeccabile secondo molti parametri: varietà di texture e grafica, elevate caratteristiche tecniche e facilità di pulizia.

 

2| Design del paraschizzi

 

Per un paraschizzi da cucina d’impatto, puoi scegliere un gres con una grafica d’effetto e particolare, mentre il pavimento può essere di colore neutro.

O viceversa: scegli un colore tranquillo e pratico per il paraschizzi e il gres a pavimento di una tonalità più luminosa e con un design originale.

3| Formato della piastrella

 

È importante pensare in anticipo anche al formato del gres porcellanato per la cucina. Nella gamma Italon puoi sempre trovare l’opzione migliore, considerando la metratura della cucina e il previsto schema di posa delle piastrelle. Maxi, il formato 120×278 con spessore 6 mm, sarà una soluzione ideale sia per il rivestimento dell’isola della cucina che per il paraschizzi senza fughe.

 

4| Illuminazione

 

La cucina richiede luce di qualità e ben studiata, e nella maggior parte dei casi richiede una forte illuminazione. Faretti a soffitto, luci sopra il tavolo da pranzo, applique e illuminazione a LED del paraschizzi: questo set non solo diversificherà il design della cucina, ma metterà in evidenza e enfatizzerà ogni dettaglio dell’interno.

 

5| Spazi contenitivi

 

Qualsiasi cucina dovrebbe essere spaziosa, quindi l’organizzazione degli spazi contenitivi è uno dei compiti principali in fase di progettazione. Organizza con anticipo l’area del “triangolo di lavoro”: piano cottura, lavello, frigorifero, e predisponi un numero sufficiente di scaffali sui piani inferiore e superiore della cucina. Utilizza il più possibile mobili angolari e, se necessario, aggiungi mensole aperte. È molto importante organizzare spazi liberi e contenitivi comodi, in cui tutto ciò che usi quotidianamente sia a portata di mano.

Tendenze senza tempo

 

Uno degli effetti grafici più popolari nella ceramica, naturalmente, è il marmo. Elegante, nobile e sempre attuale. Pertanto, nella scelta delle piastrelle per la casa, è possibile acquistare gres effetto marmo senza pensarci troppo e rivestire completamente l’interno della cucina, la zona di lavoro e l’isola.

Questa idea è stata realizzata dai designer dello studio Inhome nel loro progetto di cucina sui toni grigio-marrone. La profondità delle piastrelle grigie Antracite della collezione Charme Evo con le sue venature sottili e nette conferiscono all’ambiente un fascino e un carattere particolari, e le proprietà tecniche del gres porcellanato garantiscono la robustezza e l’affidabilità del rivestimento.

 

Il gres porcellanato della collezione Charme Evo è inoltre alla base di un’altra interessante soluzione per gli interni della cucina. L’autore del progetto, Aleksey Volkov, ha abbellito il pavimento e il paraschizzi da cucina in diversi colori utilizzando il grande formato 60×120 Charme Evo Statuario per il paraschizzi e 60×60 Charme Evo Antracite per il pavimento. Entrambi gli spazi si completano perfettamente e fungono da estensione del concetto generale degli interni. Il risultato della “collaborazione” di questi colori versatili è stato un interno elegante in tonalità naturali.

Se sei un amante dell’autentica bellezza dei materiali naturali, e il gres porcellanato effetto marmo, per esempio, non si adatta allo stile della tua casa, abbiamo due buone notizie: la gamma Italon fornisce riproduzioni sia neutre che più espressive di effetti “pietra” e “cemento”. Così il design della cucina sarà sicuramente d’effetto e alla moda.

Lo studio Jeevaa design ha sposato la nostra idea, così nel suo progetto di una spaziosa cucina grigia ha scelto la collezione Contempora a pavimento nell’insolito colore Carbon 60×60, e il paraschizzi da cucina è stato rivestito con gres chiaro effetto cemento Millenium Pure, sempre in formato 60×60. Una combinazione così armoniosa di materiali appare moderna e concisa, e le piastrelle rendono gli interni pratici, funzionali e di facile manutenzione.

 

Non avere paura di sperimentare!

 

Loft brutale o classico moderno? Trovare il proprio stile per gli interni richiede tempo. Pertanto, continueremo a condividere consigli di esperti. Un’altra dritta: la scelta di una piastrella dello stesso colore per più stanze contemporaneamente, per il pavimento della cucina, il corridoio e la cabina armadio, renderà più semplice la ristrutturazione.

Questo consiglio è stato utilizzato dalla designer Nina Schubert, che ha rivestito tutte le aree “di lavoro” dell’appartamento con gres grigio scuro effetto cemento Millennium Black. Il paraschizzi della cucina conferisce un’impronta interessante allo spazio, rivestito di gres effetto metallo, il Surface Corten. Una texture con grande carattere, rivestimenti luminosi dei mobili da cucina e funzionalità dell’ambiente rendono gli interni speciali e individuali, e i clienti sono rimasti soddisfatti della loro cucina elegante in stile loft.

 

“E se volessi aggiungere un po’ di “lucentezza” all’interno della cucina?” – chiederai. Noi rispondiamo con convinzione: è un’ottima idea! Nella collezione Metropolis c’è tutta una linea di gres porcellanato con effetto vetro di Murano. È stata questa collezione a conquistare lo studio di design For Life, tanto che nel loro progetto di un’elegante cucina-soggiorno hanno selezionato il rappresentante più carismatico della collezione: un gres porcellanato marrone, l’Arcadia Brown, e un’unica lastra effetto vetro Glass Sand. I designer hanno decorato con la retroilluminazione il gres lucido del paraschizzi: ora la cucina è leggera e accogliente in ogni momento della giornata.

Se la tua cucina – soggiorno è molto spaziosa e tutte le zone, quella di lavoro, la sala da pranzo e il salotto, formano uno spazio coeso, sei indubbiamente fortunato! L’ampia metratura della stanza permette di andare oltre il solito design e di realizzare idee originali.

Nel suo progetto di una spaziosa cucina-soggiorno in stile classico-moderno, la designer Elena Krasulina ha predisposto letteralmente tutto: un paraschizzi senza fughe, abbellito con una lastra bianca in formato maxi 120×278 Metropolis Calacatta Gold, una zona pranzo, enfatizzata dal lussuoso decoro effetto marmo Intarsio Arabescato, e una zona TV a contrasto nero con gres in grande formato, il Sahara Noir 80×160. A pavimento, la designer ha utilizzato sempre un vivace “marmo” Arabescato Bianco della collezione Charme Deluxe.

In conclusione, vorremmo sottolineare ancora una volta che il design della cucina deve essere pensato nei minimi dettagli. Nello sviluppo del progetto, tieni conto della superficie totale della stanza, predisponi in anticipo l'”area del triangolo di lavoro” e gli spazi contenitivi, pensa all’illuminazione e non dimenticare di considerare la posizione delle finestre. Ci auguriamo che i nostri consigli ti aiuteranno a rendere questo spazio bello, elegante e funzionale.

Puoi trovare altre idee per il design della cucina nell’articolo “Piastrelle per la cucina: pavimenti e paraschizzi.