TOP
h
  /  Consistenze   /  Come Scegliere Piastrelle Antiscivolo

Come Scegliere Piastrelle Antiscivolo

Le piastrelle in gres porcellanato Italon sono disponibili in una grande varietà di finiture: naturale, strutturata, cerata, opaca, lux, grip… È però importante ricordare che, oltre alle differenze estetiche, diverse finiture hanno importanti differenze tecniche.

In questo articolo guardiamo in dettaglio quali sono i valori a cui fare attenzione prima di comprare superfici in gres porcellanato, così da installare la soluzione più sicura e adeguata alle vostre esigenze.

La caratteristica che garantisce la sicurezza è la resistenza allo scivolo, ovvero la capacità di una superficie di evitare lo scivolamento di una persona che vi è sopra. Nell’industria ceramica esistono due criteri per indicare questa resistenza: il criterio R e il criterio ABC.

 

COS’È IL CRITERIO R?

 

Il criterio R indica la resistenza allo scivolamento di calzature. Il valore è così determinato: il soggetto, una persona che indossa calzature, viene posto sopra una piastrella a sua volta posizionata su una rampa mobile inclinata. La superfice della piastrella è stata bagnata con un sottile strato di un olio e la rampa viene inclinata gradualmente fino a che il soggetto scivola. Il valore antiscivolo è quindi indicato dalla lettera R e da un numero tra il 9 e il 13, assegnato a seconda dell’angolo di inclinazione che ha provocato la caduta del soggetto.

COSA INDICA OGNI NUMERO?

 

R 9 indica che il materiale può essere usato in qualsiasi ambiente interno, privato o commerciale, incluse le entrate. Non può però essere usato all’esterno.

 

R 10 ha un valore più alto nella scala antiscivolo e può quindi essere usato in zone con moderata umidità come bagni, garage o spazi protetti da precipitazioni dirette.

 

R 11 indica piastrelle che possono essere utilizzate in ambienti fortemente umidi, inclusi gli ambienti industriali e i laboratori, così come gli esterni e le entrate di edifici residenziali o pubblici.

 

R 12 è caratteristico del gres porcellanato con finitura strutturata. Questo tipo di superficie è adatto ad esterni quali entrate, sentieri, parcheggi, ecc.. Se parliamo invece di interni, R12 può essere installato in cucine professionali, aziende di catering, docce e bordi piscina.

 

R 13 è il punteggio più alto e garantisce la massima sicurezza. Consigliamo di usare questi materiali quando si lavora a progetti di piscine pubbliche o parchi acquatici. Queste superfici sono anche adatte ad ambienti industriali in cui si lavora con liquidi, come le aziende alimentari, e dovunque altro sia necessario garantire la massima sicurezza.

Ci teniamo a evidenziare un dettaglio molto importante: tutti i rating menzionati si applicano solamente a tre tipi di finiture:

  • Naturale;
  • Grip;
  • Strutturata.

Nei nostri cataloghi troverai anche un altro tipo di punteggio, indicato dalle lettere A, B e C.

 

COSA SIGNIFICA IL CRITERIO ABC?

 

Questo criterio di sicurezza è pensato per gli ambienti in cui le persone si spostano senza scarpe: docce, spa, piscine, ecc..

Come per il test precedente, anche in questo caso un soggetto – a piedi scalzi – è posto su una piastrella inumidita da una soluzione specifica, posizionata su una piattaforma mobile.

La piattaforma è inclinata fino a che il soggetto scivola, e un punteggio tra A, B, e C viene assegnato conseguentemente all’angolo di inclinazione raggiunto.

 

– “A” indica che la piastrella può essere installata in ambienti senza presenza diretta di acqua: ad esempio spogliatoi o ambienti interni a un’abitazione, quali la cucina, il soggiorno, ecc..

 

– “B” (A+B) indica la possibilità di installazione in luoghi con presenza diretta di acqua, come piatti doccia, bagni, e ovunque sia necessario un livello anti-scivolo alto.

 

– “C” (A + B + C) è il punteggio di sicurezza più alto. Le piastrelle che raggiungono questo punteggio possono essere usate a bordo piscina, all’interno della piscina stessa, in docce pubbliche e in qualsiasi altro posto.

Prima di comprare una piastrella assicurati di prestare attenzione al suo coefficiente anti-scivolo e di selezionare solamente i materiali adatti alle tue esigenze; la sicurezza di ogni superficie dipende da quanto seriamente terrai in considerazione questa caratteristica.

Puoi trovare i coefficienti antiscivolo R e ABC di ogni collezione nel catalogo generale, cataloghi di serie e nella sezione “Area Tecnica” sul sito www.italonceramica.ru.

Se stai attualmente riparando la casa e scegliendo materiali, sarai interessato a leggere l’articolo “Tutte le finiture per un pavimento in gres porcellanato“. Nello quale parleremo di tutti i tipi di finiture in gres porcellanato ITALON, oltre a dare consigli sul loro utilizzo.